Pelissero – la rivelazione del Barbaresco

Pelissero – la rivelazione del Barbaresco

Una passione di famiglia

GIORGIO PELISSERO 0DBK8402

Giorgio Pelissero

Pelissero è un’azienda agricola a conduzione familiare situata nel comune di Treiso, nel cuore della zona di produzione del Barbaresco. Giunti ormai alla terza generazione, gradatamente sono passati dalla vendita alla vinificazione di tutte le uve ricavate dai propri vigneti. Le prime bottiglie risalgono circa al 1960, prodotte e imbottigliate da Luigi Pelissero, il cui lavoro continua con il figlio Giorgio che, dopo gli studi da enotecnico, decise di dedicarsi a tempo pieno all’azienda. Giorgio Pelissero parla con orgoglio dell’origine contadina della famiglia e del suo “Sangue Barbaresco”. Con 15 ettari nella denominazione, l’azienda possiede infatti il 3% di tutta la superficie dedicata al Barbaresco.
La famiglia Pelissero cura personalmente tutti i processi: dalla potatura alla commercializzazione dei vini in 50 paesi al mondo.

Il terroir come fil rouge

NIC_5019Il vigneto di 40 ettari è principalmente dedicato ai vitigni autoctoni – Nebbiolo, Barbera e Dolcetto – che rappresentano il fascino inebriante della regione. Questo paesaggio di colline e valli racchiude infatti una delle DOCG più famose in Italia.
Il terreno è molto particolare e unico di collina in collina. Principalmente è privo di roccia solida e con un’alta percentuale di argilla, sabbia e limo. Rivela anche uno strato di arenaria e scisti marnosi- originati dal mare che una volta ricopriva tutta la zona-. Questa composizione apporta una bella complessità al suolo e un’ottima mineralità al vino. Inoltre, la nebbia causata dal fiume Tanaro è perfetta per la coltivazione del Nebbiolo.
In cantina si utilizzano metodi tradizionali. Qui, sul più grande appezzamento della tenuta, a 410 metri sopra il livello del mare con una vista mozzafiato sulle colline delle Langhe, Giorgio Pelissero si dedica con passione al suo lavoro, creando vini di grande razza, unici e straordinari.

I vini

Pelissero-Vanotu-R_J1133_Macro_2009_C_refIl Vanotu 2009 si apre al naso su note fruttate di lampone e ciliegia, accompagnate da note legnose come la vaniglia molto seducenti. Il bouquet presenta le tipiche note di rosa, completate da salvia, menta, timo, camomilla. In bocca si presenta vellutato ampio ed avvolgente con tannini dolci e persistenti. La grande struttura e il giusto equilibrio acido tannico, sono sinonimi di lungo invecchiamento.

Pelissero-Nubiola-R_J1132_Macro_2009_C_ref

Il Nubiola 2009 si presenta al naso con note floreali e fruttate che spaziano dalla frutta rossa matura alle tipiche note di erbe officinali marchio della casa Pelissero. Morbido e vellutato, il Nubiola lascia sulle papille una nota di dolcezza e rotondità tipica delle uve mature di Nebbiolo con una chiusura leggermente asciutta.

 

 

Scoprite qui tutti i vini Pelissero nella gamma di Millésima

 

Newsletter

Si iscriva alla Newsletter settimanale del Blog Millésima per:


  • Approfittate degli ultimi articoli esclusivi sul mondo del vino
  • Scoprire tramite video i segreti delle più grandi aziende vinicole
  • Essere informati su degustazioni ed eventi che organizziamo

*campi obbligatori

About Lisa Maria Endrici
Nata tra le vigne Trentine e cresciuta insieme ad esse, mi sono ora spostata a Bordeaux per frequentare l'MBA "Wine Marketing and Management" all'INSEEC e per immergermi nell'ambiente unico e suggestivo di questa città. A Millésima mi dedico all'Italia e alla ricerca di tematiche appassionanti da condividere con voi.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*