L’importanza del millesimo per gli acquisti « En Primeur »

L’importanza del millesimo per gli acquisti « En Primeur »

Bordeaux beneficia di un clima temperato ideale, al riparo dalle temperature estreme. Grazie all’influenza dell’Oceano Atlantico, le sue vigne approfittano di estati calde, baciate dal sole, con un soleggiamento superiore anche a quello della città di Biarritz. Gli inverni sono più freschi che freddi; è abbastanza raro che in Gironda si osservi un fenomeno di gelo.

La vigna di Bordeaux riceve anche una quantità di pioggia più elevata che nelle altre regioni viticole francesi. Ciò può avere effetti collaterali sulla fioritura, i rendimenti e le malattie come la muffa grigia (botrytis), ed infine sulla vendemmia. Detto questo, l’equilibrio meraviglioso tra sole e pioggia permette la nascita di vini dai profili aromatici e dal potenziale d’invecchiamento che varia di anno in anno.

L’interesse per le degustazioni “en primeur” per gli acquirenti – grossisti, enoteche, ristoratori, importatori, commercianti – e per i giornalisti si manifesta soprattutto negli anni in cui le condizioni meteorologiche indicano un’annata di qualità superiore, o eccezionale. I punteggi elevati della critica generano entusiasmo da parte dei consumatori, che aumenta, così, l’interesse del mercato. Ne risulta, di conseguenza, una variazione dei prezzi e della disponibilità dei vini. Nelle annate meno richieste, chiamate “annate intermedie” o “millésimes de vigneron”, i commercianti, sempre fedeli alla loro missione di animare il mercato (indipendentemente dall’annata), acquistano i vini en primeurs per rivenderli più tardi, quando avranno iniziato a sviluppare il loro potenziale.

Come esempio, sul fenomeno dell’inflazione di alcune annate, e secondo l’indice dei vini di Bordeaux sulla piattaforma in linea Liv-ex, l’annata 2005 subì un aumento medio del 544% – con una crescita del 5000% per quanto riguarda Petrus (dati del 4 aprile 2016). Si comprende meglio, a quale punto, di fronte a questo “yoyo” tariffario, sia impossibile controllare l’aumento dei prezzi e quanto sia sicuro e favorevole acquistare i vini en primeurs, aggiudicandosi così i migliori vini a prezzi sicuramente più ribassati.

 

Scopri tutti i nostri Primeurs

Newsletter

Si iscriva alla Newsletter settimanale del Blog Millésima per:


  • Approfittate degli ultimi articoli esclusivi sul mondo del vino
  • Scoprire tramite video i segreti delle più grandi aziende vinicole
  • Essere informati su degustazioni ed eventi che organizziamo

*campi obbligatori

About Giulia Mengoni

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*