Primeurs 2015 – Château Montrose

Primeurs 2015 – Château Montrose

Château Montrose

Denominazione: Saint-Estèphe

Classificazione: 2ème cru classé nel 1855

Grand Chai 2 Alain BenoitChâteau Montrose appartiene alla famiglia Bouygues dal 2006 e rappresenta uno dei cru classé più ricercati di Saint-Estèphe. Situato su un pendio ghiaioso ai bordi della Gironde, il Montrose gode di un suolo eccezionale. Esso è interamente composto da sassi con un gran diametro (di tipo Güntzien) e da sabbie leggermente argillose. Questa forte proporzione di brecciolato nella composizione del suolo è unica nei vigneti del Medoc, dove la vicinanza con il fiume affina ulteriormente l’impatto climatico. I migliori terroir si trovano qui difatti, vicino alla foce della Gironde, che con la sua marea attenua e modera il rigore del clima, ammorbidento il gelo invernale e rinfrescando il calore ardente estivo. Questo tipo terreno permette inoltre di accumulare calore durante il giorno e ridistribuirlo alle uva durante la notte. L’età media delle viti è di 40 anni e si compone delle seguenti varietà: Cabernet Sauvignon (65%, la varietà predominante), Merlot (30%), Cabernet Franc (4%) e Petit Verdot (1%). Queste varietà trovano il loro habitat naturale nel territorio, traducendo nei vini la loro complessità e individualità. Montrose è diretto da Hervé Berland, l’ex Direttore generale di Mouton Rothschild, e sfoggia edifici viticoli ultramoderni. Le vinificazioni sono seguite dall’enologo Eric Boissenot. Montrose produce un vino di grande classe, di razza nella sua espressione aromatica, che offre uno schermo tannico fine e setoso. Sa conservare una freschezza splendida nelle annate molto calde, cosa che spiega in parte il suo potenziale di guardia impressionante.

Blend 2015: 67% Cabernet-Sauvignon, 29% Merlot, 4% Cabernet Franc

Château Montrose 2015

La Dame de Montrose 2015

Newsletter

Si iscriva alla Newsletter settimanale del Blog Millésima per:


  • Approfittate degli ultimi articoli esclusivi sul mondo del vino
  • Scoprire tramite video i segreti delle più grandi aziende vinicole
  • Essere informati su degustazioni ed eventi che organizziamo

*campi obbligatori

About Giulia Mengoni

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*