Castello di Volpaia, borgo medioevale nel Chianti Classico

Castello di Volpaia, borgo medioevale nel Chianti Classico

VOLPAIA 2

Volpaia è un borgo medioevale fortificato dell’11esimo secolo situato sulle colline al nord della cittadina di Radda, nel cuore della regione vinicola del Chianti Classico. A differenza di altri castelli della zona del Chianti, Volpaia è una “terra murata”, sebbene solo parte delle mura e due delle sei torri sono rimaste ancora intatte. Il monumento più importante del Rinascimento a Volpaia è la Chiesa di Sant’Eufrosino, attribuita all’architetto e scultore Michelozzo, deconsacrata nel 1932 e dichiarata Monumento Nazionale nel 1981. I primi documenti che testimoniano la viticoltura a Volpaia risalgono al 1° Aprile 1172. Nel maggio del 1824 Volpaia fu tra i fondatori del Consorzio per la difesa del vino Chianti e della sua marca d’origine.

VOLPAIA 3

La famiglia Stianti Mascheroni possiede Volpaia dal 1967. Raffaello Stianti decise di donare la tenuta a sua figlia Giovannella e a suo marito Carlo come dono per il matrimonio. Da allora, Carlo e Giovannella investono tutte le loro energie nella modernizzazione delle cantine, per assicurare ogni anno una produzione di qualità, pur conservando la tipicità e la struttura esterna dell’11esimo secolo del villaggio. Sempre all’avanguardia, Giovannella e Carlo furono anche i primi ad utilizzare il controllo delle temperature in fermentazione. Oggi la famiglia possiede due terzi del villaggio: 370 ettari di terra, inclusi 46 di vigneto e 16 di oliveto.

VOLPAIA 4

Tra le cantine più sopraelevate della zona, Volpaia possiede 46 ettari vitati situati a 450, 600 metri sopra il livello del mare, tutti convertiti in agricoltura biologica. Tutte le vigne, di un’età media di 20-25 anni, si affacciano a sud, appena sotto la collina del villaggio di Volpaia e sono completamente esposte. Data la sua elevazione, le vigne di Volpaia sono al di sopra della nebbia autunnale e dei geli. Durante l’estate, le temperature salgono di giorno e scendono la notte, fattore essenziale per un’ottima maturazione delle uve. I pendii sono continuamente rinfrescati da brezze che inibiscono lo sviluppo dei geli mattutini. Tutti questi fattori donano a Volpaia uno dei microclimi più distinti del Chianti.

VOLPAIA 5

Volpaia possiede 16 differenti parcelle dove vi si coltiva principalmente il Sangiovese, ma anche il Cabernet Sauvignon, il Merlot, il Trebbiano, la Malvasia del Chianti, lo Chardonnay e il Sauvignon Blanc. Negli ultimi 35 anni, Volpaia ha ripiantato circa l’80% delle sue vigne sui pendii che portano al villaggio, aumentando la densità delle piante, selezionando i cloni differenti di Sangiovese adatti per ogni suolo ed implementando nuovi sistemi di formazione e tecniche della potatura per aumentare il focus sulla qualità e abbassare le viti per ridurre il rendimento all’ettaro.

Tutti i nostri vini di Castello di Volpaia

Newsletter

Si iscriva alla Newsletter settimanale del Blog Millésima per:


  • Approfittate degli ultimi articoli esclusivi sul mondo del vino
  • Scoprire tramite video i segreti delle più grandi aziende vinicole
  • Essere informati su degustazioni ed eventi che organizziamo

*campi obbligatori

About Giulia Mengoni
Nata e cresciuta in Maremma, passando per Roma, attualmente vivo a Bordeaux. Frequento l'MVS (Management Vins et Spirituex) alla Kedge Business School e a Millésima mi occupo della comunicazione e della produzione di contenuti in italiano.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

frenchusaGermanEnglish



Immergetevi nei segreti di Grandi Vini


Si iscriva alla Newsletter settimanale del Blog Millésima per:

  • Ricevere il codice per lo sconto di benvenuto del 10%
  • Approfittare degli ultimi articoli redatti sul mondo del vino
  • Scoprire grazie ai nostri video i segreti sulle più grandi aziende vinicole
  • Essere informati su eventi o degustazioni che organizziamo

Già iscritto ?



Immergetevi nei segreti di Grandi Vini


Si iscriva alla Newsletter settimanale del Blog Millésima per:

  • Ricevere il codice per lo sconto di benvenuto del 10%
  • Approfittare degli ultimi articoli redatti sul mondo del vino
  • Scoprire grazie ai nostri video i segreti sulle più grandi aziende vinicole
  • Essere informati su eventi o degustazioni che organizziamo

Già iscritto ?