Il Sauternes di Lafaurie-Peyraguey: “On The Rocks”

Il Sauternes di Lafaurie-Peyraguey: “On The Rocks”

Il Sauternes è un vino da dessert molto apprezzato che possiede un non so che di magico: qui la Botrytis contribuisce alla qualità delle uve e alla riuscita del vino anziché al danneggiamento delle vigne. Lafaurie-Peyraguey, Premier Cru Classé di Sauternes, propone un nuovo modo di degustare questo vino: On The Rocks!

Il Sauternes, il vino d’oro

HD_LP_2_BOUTEILLES_2015_FOND_HALO_23

Il Sauternes è un vino liquoroso francese prodotto nel Sauternais, una suddivisione della regione di Bordeaux. I vigneti si trovano a 50 kilometri a di Bordeaux, a sinistra della Garonna. Sauternes comprende cinque comuni: Fargues, Preignac, Bommes, Barsac e Sauternes. La fortuna della zona deriva dalla vicinanza di un affluente della Garonna, il Ciron, il quale crea un microclima adatto allo sviluppo “nobile” di una muffa altrimenti devastante.  L’uva che ama particolarmente questa muffa è il Sémillon, un vitigno che presenta una debole acidità, una struttura ampia, del grasso e la cui buccia spessa gli permette di resistere bene alla Botrytis. Il Sémillon è il principale vitigno utilizzato per produrre il Sauternes, presente nell’assemblaggio almeno al 75%. Gli altri due vitigni presenti nell’assemblaggio sono il Sauvignon Blanc e la Muscadelle. Il Sauvignon Blanc vinificato in liquoroso apporta all’assemblaggio una punta di freschezza, l’acidità e un’ampio bouquet di aromi. La Muscadelle, sebbene sia poco coltivata a causa della sua sensibilità alle malattie, dona un tocco di complessità al vino. Le vendemmie a Sauternes sono effettuate esclusivamente a mano, con selezioni successive, così da raccogliere unicamente le uve più concentrate. Il suolo argilloso-calcareo combinato con dei ciottoli (grave) alluvionali è quasi magico per le radici della pianta; il clima è oceanico, però i vigneti sono ben protetti dai venti e il sole non manca pur non facendo effetti canicolari.

Lafaurie-Peyraguey, 1er Cru Classé di Sauternes

LP_2015_x_6_COUV

Situato nei pressi di Bommes, nel Sauternais, Château Lafaurie-Peyraguey è Premier Cru Classé di Sauternes. Si tratta di una proprietà splendida, che ha conosciuto un nuovo soffio di vitalità nella metà degli anni 2000 grazie alla riabilitazione dell’insieme della cantina e del castello. “Peyraguey„ viene dalla parola “Pey„ che significava “collina liberata„. A questa situazione privilegiata si aggiunge un microclima particolarmente favorevole allo sviluppo della Botrytis Cinerea, fondamentale per la produzione del vino di Sauternes. La vigna di Lafaurie-Peyraguey si estende su 36 ettari. Il suolo è ricco di ghiaia, silice e argille: un terreno caratteristico della denominazione. Su questi suoli viene coltivato in maggioranza il Sémillon, il quale dona struttura e potenziale d’invecchiamento al vino, seguito dal Sauvignon Blanc, che apporta la freschezza aromatica e la vivacità e dalla Muscadelle, la quale dona una bella complessità aromatica al vino. L’età media della vigna è 40 anni. Château Lafaurie-Peyraguey è appartenuto per molti anni al gruppo GDF Suez. Oggi, Silvio Denz, il Presidente di Lalique et d’Art et Fragrance, è alla testa di questo rinomato Sauternes. L’obiettivo di Silvio Denz è di mettere in valore la qualità dei vini di château Lafaurie-Peyraguey, riprendendo viti dei grandi terreni storici del 1855. Silvio Denz desidera far conoscere il Sauternes, aprendo le porte del suo château e accogliendo dilettanti ed amatori nella sua proprietà. Lafaurie-Peyraguey produce grandi Sauternes, che presentano una qualità regolare ed un’intensità aromatica molto persistente. Il potenziale d’invecchiamento dei vini è di 40 anni in media, a seconda dell’annata.

Lafaurie-Peyraguey: un nuovo modo di bere il Sauternes…

Il Sauternes è un vino che possiede un potenziale d’invecchiamento straordinario, consumato soprattutto in circostanze rare e ben precise. Quest’estate, Lafaurie-Peyraguey stuzzica la curiosità degli appassionati, proponendo nuove idee di degustazione e cercando così di destagionalizzare il consumo di questo vino. Semplicemente “On the Rocks” o in versione long drink, aggiungendo qualche scorza di limone o di arancia, gli aromi del vino vengono esaltati, offrendo una freschezza e un’esperienza di degustazione unica.

2 ricette per Chateau Lafaurie-Peyraguey 1er Grand Cru Classe on the Rocks

©Château Lafaurie-Peyraguey

©Chateau Lafaurie-Peyraguey

“L’Aperitivo”

Ingredients: Chateau Lafaurie-Peyraguey 1er Grand Cru Classe Sauternes, 3 cubetti di ghiaccio, 2 scorze di limone.

1/ passare la scorza di limone nel bordo del bicchiere

2/ aggiungere le scorze di limone al drink

3/ aggiungere il ghiaccio

©Château Lafaurie-Peyraguey

©Chateau Lafaurie-Peyraguey

“Long Drink”

Ingredients: Chateau Lafaurie-Peyraguey 1er Grand Cru Classe Sauternes, 3 cubetti di ghiaccio, 2 scorze d’arancia

1/ passare la scorza d’arancio sul bordo del bicchiere

2/ aggiungere le scorze d’arancio al drink

3/ aggiungere i cubetti di ghiaccio

Lafaurie On The Rocks!

Newsletter

Si iscriva alla Newsletter settimanale del Blog Millésima per:


  • Approfittate degli ultimi articoli esclusivi sul mondo del vino
  • Scoprire tramite video i segreti delle più grandi aziende vinicole
  • Essere informati su degustazioni ed eventi che organizziamo

*campi obbligatori

About Giulia Mengoni

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

frenchusaGermanEnglish



Immergetevi nei segreti di Grandi Vini


Si iscriva alla Newsletter settimanale del Blog Millésima per:

  • Ricevere il codice per lo sconto di benvenuto del 10%
  • Approfittare degli ultimi articoli redatti sul mondo del vino
  • Scoprire grazie ai nostri video i segreti sulle più grandi aziende vinicole
  • Essere informati su eventi o degustazioni che organizziamo

Già iscritto ?



Immergetevi nei segreti di Grandi Vini


Si iscriva alla Newsletter settimanale del Blog Millésima per:

  • Ricevere il codice per lo sconto di benvenuto del 10%
  • Approfittare degli ultimi articoli redatti sul mondo del vino
  • Scoprire grazie ai nostri video i segreti sulle più grandi aziende vinicole
  • Essere informati su eventi o degustazioni che organizziamo

Già iscritto ?