Louis Chèze, ambasciatore del Rhone settentrionale

Louis Chèze, ambasciatore del Rhone settentrionale

Quando riprese la proprietà familiare nel 1983, Louis Chèze possedeva soltanto un ettaro a Saint-Joseph ed alcune viti in affitto. Oggi, il dominio è diventato uno dei più belli della Côtes du Rhone settentrionale, con ben 35 ettari nelle denominazioni più prestigiose della regione.

Portes-ouvertes-004

© Louis Chèze

La storia di un uomo…

018

© Louis Chèze

Il Domaine Louis Chèze è una proprietà familiare ripresa nel 1978 da Louis Chèze, un vigneron atipico e innamorato della sua regione. La cantina si trova sulla colline più alta del comune di Limony, sulla riva destra del fiume Rodano, a 60 km a sud di Lione, nel cuore della regione viticola della Côtes du Rhone settentrionale. Inizialmente il Domaine Louis Chèze non comprendeva che un solo ettaro a Saint-Joseph e qualche vigna in affitto. Non possedendo né infrastrutture, né i mezzi finanziari per la distribuzione, vendere il vino in vrac sembrava la migliore soluzione. Ma Louis Chèze, un vigneron molto ambizioso, si pose come obbiettivo quello di raggiungere i 10 ettari e nel corso degli anni quel solo ettaro si trasformò in 35 ettari, situati nelle denominazioni più prestigiose della regione, come Condrieu, Côte Rôtie, Vin de Pays e Saint-Joseph. Il successo di Louis Chèze è strettamente legato a due fortunati incontri. Primo, quello con George Vernay, il “papa” del Condrieu, il quale credette molto nel suo progetto e lo aiutò. Più tardi, nel 1983, Louis Chèze conobbe  Jean-Luc Colombo, viticoltore a Cornas, e partì con lui a Bordeaux, là dove la rivoluzione del vino era già iniziata. Questa sarà una scoperta che cambierà completamente la carriera di questo giovane vigneron. Louis iniziò a comprendere l’enorme potenziale delle sue vigne in collina e iniziò a mettere in atto diversi cambiamenti, adattando il suo stile di viticoltura, ripensando alle cantine e ai metodi di vinificazione e acquistando per la prima volta delle barriques. Il 1983 fu così l’anno del primo imbottigliamento in cantina. Oggi, la determinazione, la curiosità e il rigore di Louis Chèze si riflettono sulla cura del vigneto e sulla produzione di ogni singola cuvée.

…e il suo terroir

LouisCheze_Domaine

© Louis Chèze

Il vigneto è condotto secondo i principi dell’agricoltura ragionata, dove il rispetto della pianta è la priorità assoluta. Il Domaine Louis Chèze coltiva le sue vigne seguendo le caratteristiche di ogni parcella: ognuna con le proprie vinificazioni e il suo affinamento adatto. Le vigne sono sorrette dal palizzaggio se la pendenza lo permette o sostenute da pali in collina e sono vendemmiate manualmente. Louis Chèze produce soprattutto Syrah, vitigno nobile, potente, con un carattere particolare e che trova la sua massima espressione nel Rhone settentrionale. Inoltre, al Domaine Louis Chèze sono prodotti anche degli ottimi bianchi a base di Viognier e di Marsanne.

Boutique_domaineCheze-1

© Louis Chèze

Accompagnato da Laurent e Pascal Marthouret e Georges Treynard, egli fa parte di un gruppo di vignaioli precursori che hanno partecipato al rinascimento del terreno romano di Seyssuel. Creatori della gamma Les Vignobles de Seyssuel, essi hanno unito la loro passione alle loro competenze per fare rinascere queste pendenze eccezionali. Louis Chèze ha dimostrato ancora una volta che aveva veramente, come dice lui stesso, il “fureur de vigne”, una passione ardente per la vigna! 

Focus su tre vini del Domaine Louis Chèze

Bellissima-1-250x800

Con una veste color granato limpido e profondo, Bellissima 2015 svela un naso di un’estrema complessità composto da frutti rossi e da spezie finemente legnose. In bocca, la cuvée si rivela piuttosto delicata con dei tannini e un finale molto persistenti. La cuvée Bellissima 2015 del domaine Chèze offre un potenziale d’invecchiamento di 5, 8 anni. Un 100% Syrah proveniente da vigne con un età media di 35, 40 anni.

Prova questa cuvée

condrieur-Breze-250x800

Con una veste color oro, il Condrieu Brèze 2015 di Louis Chèze sviluppa dei sentori di frutta (albicocca) mescolati al miele. In bocca, l’attacco è franco, con degli aromi persistenti e un magnifico equilibrio. Nel finale, il Condrieu Brèze 2015 si mostra lungo e esprime dei saporiti tocchi mielosi e minerali. Un delizioso Viognier.

Prova questa cuvée

Caroline-2-250x800

Alla degustazione, il Saint-Joseph Caroline 2014 di Louis Chèze presenta una veste luminosa di colore granato. Il naso svela delle fragranze floreali (violetta) mescolate a delle note di pepe. In bocca il vino è ampio e potente, con una bella persistenza aromatica nel finale. Un Syrah classico coltivato su un terreno granitico.

Prova questa cuvée

Tutti i vini di Louis Chèze

Newsletter

Si iscriva alla Newsletter settimanale del Blog Millésima per:


  • Approfittate degli ultimi articoli esclusivi sul mondo del vino
  • Scoprire tramite video i segreti delle più grandi aziende vinicole
  • Essere informati su degustazioni ed eventi che organizziamo

*campi obbligatori

About Giulia Mengoni
Nata e cresciuta in Maremma, passando per Roma, attualmente vivo a Bordeaux. Frequento l'MVS (Management Vins et Spirituex) alla Kedge Business School e a Millésima mi occupo della comunicazione e della produzione di contenuti in italiano.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

frenchusaGermanEnglish



Immergetevi nei segreti di Grandi Vini


Si iscriva alla Newsletter settimanale del Blog Millésima per:

  • Ricevere il codice per lo sconto di benvenuto del 10%
  • Approfittare degli ultimi articoli redatti sul mondo del vino
  • Scoprire grazie ai nostri video i segreti sulle più grandi aziende vinicole
  • Essere informati su eventi o degustazioni che organizziamo

Già iscritto ?



Immergetevi nei segreti di Grandi Vini


Si iscriva alla Newsletter settimanale del Blog Millésima per:

  • Ricevere il codice per lo sconto di benvenuto del 10%
  • Approfittare degli ultimi articoli redatti sul mondo del vino
  • Scoprire grazie ai nostri video i segreti sulle più grandi aziende vinicole
  • Essere informati su eventi o degustazioni che organizziamo

Già iscritto ?