Italia

Poggio di Sotto – espressione del Sangiovese

Sul versante sud-est della collina di Montalcino, da sempre considerato tra i migliori riguardo alla produzione del Sangiovese, si trova la Fattoria Poggio di Sotto. Fondata nel 1989, l’azienda conta oggi ben 32 ettari, di cui solo 10 impiantati a vigneto ed iscritti all’Albo del Brunello di Montalcino. I restanti sono per lo più costituiti da piante di olivo (1400 ... Continua a leggere »

Rocche dei Manzoni – pionieri nelle Langhe

La passione di tre generazioni Il Podere Rocche dei Manzoni nasce nel 1974 in Località Manzoni nel comune di Monforte d’Alba per volontà di Valentino Migliorini e di sua moglie Iolanda. L’azienda, precedentemente una cascina settecentesca, conta 50 ettari di vigneti localizzati nelle migliori posizioni del Comune di Monforte d’Alba. Una azienda modello, che si è sempre contraddistinta per scelte ... Continua a leggere »

Cordero di Montezemolo– tradizione e modernità nel Barolo

Una storia di famiglia L’azienda Cordero di Montezemolo non porta da sempre questo nome.  La sua storia inizia nel 1340, quando Pietrino Falleti diventa proprietario del comune di La Morra e, di conseguenza, della vigna Monfalletto. Nel corso dei secoli, la famiglia ha notevolmente ampliato il suo patrimonio, che venne poi diviso a causa delle eredità. La proprietà a La ... Continua a leggere »

Elio Altare – appassionato visionario Piemontese

La forza dei sogni Grazie alla sua storia ricca di eventi, la cantina Elio Altare fa parte dei grandi nomi piemontesi. Giuseppe Altare, padre di Elio, acquisto’ la cantina nel 1948 a La Morra, piantando vitigni regionali quali Nebbiolo, Dolcetto e Barbera. Suo figlio Elio mostro’ grande interesse per il lavoro del padre già in tenera età e negli anni ... Continua a leggere »

San Felice – tradizione e scienza per l’eccellenza vinicola

L’eredità di San Felice La storia di San Felice affonda le sue radici nell’epoca etrusca e con il passare degli anni attraversa il periodo del Papato, viene contesa dai comuni di Firenze e Siena e vede alternarsi la gestione di famiglie locali. L’ultima è la famiglia Grisaldi Del Taja, che fu una delle famiglie fondatrici del Consorzio del Chianti Classico, ... Continua a leggere »

Castellare di Castellina – un Chianti speciale

L’amore per l’ambiente La proprietà Castellare di Castellina nacque nel 1968 in seguito all’unione di cinque aziende agricole. Dal 1970 è in mano a Paolo Panerai. La filosofia di Castellare di Castellina è quella di concentrarsi sui vitigni autoctoni, in particolare sul Sangioveto (una versione nobile e antica del Sangiovese, anche detto Sangiovese Piccolo) e sulla Malvasia Nera. L’azienda fce ... Continua a leggere »

Prunotto – tra Barolo e Barbaresco

La passione come fil rouge La storia della casa Prunotto inizia nel 1904 con la creazione della cooperativa “Ai Vini delle Langhe”. Alfredo Prunotto, inizialmente conferitore, acquisterà l’azienda 20 anni dopo. Con l’aiuto della moglie, Alfredo costruirà rapidamente l’azienda e la sua fama, esportando il suo vino in tutto il mondo. Nel 1956, Alfredo si ritira dalla scena e lascia ... Continua a leggere »

Roberto Voerzio – Barolo d’Eccezione

L’azienda vinicola Roberto Voerzio venne fondata nel 1986 a La Morra, nel cuore delle Langhe. Circa 30 anni fa la proprietà comprendeva soltanto 2 ettari di vigneti, oggi ne copre in totale circa una ventina. Con il passare del tempo diverse parcelle di Barolo entrarono a far parte della proprietà Roberto Voerzio tra cui La Serra, Cerequio, Brunate, Fossati, Sarmassa ... Continua a leggere »

Monteverro – Toscani internazionali

La passione per la vite Situato nella parte sud della Toscana vicino al pittoresco borgo di Capalbio e non lontano dal mare, il vigneto di Monteverro gode di ottime condizioni per la coltivazione della vite. La regione è particolarmente rinomata per la sua autenticità e la lunga tradizione vinicola. Monteverro nasce dall’amore del tedesco Georg Weber per la Maremma, che ... Continua a leggere »

Le Macchiole – coraggiosi avventurieri

Un’avventura umana La storia di Le Macchiole nasce nel 1983 grazie alla grande passione di un uomo: Eugenio Campolmi. Sostenuto dalla moglie Cinzia Merli, si lancio’ in esperimenti innovativi, seguendo sempre il suo istinto. L’ambizioso progetto era quello di creare grandi vini nel rispetto della vite e del terroir. Per realizzare questo sogno, cominciarono a piantare diverse varietà su pochi ettari ... Continua a leggere »