Archivio per il tag: anteprime

Panorama Primeurs 2015 : un anno dopo…

créa_logo

Da ventotto anni, Millésima organizza un evento particolare rivolto soltanto ai professionisti del settore: il Panorama Primeurs. Alcuni giorni prima dell’uscita in anteprima della nuova annata, proponiamo loro di (re)degustare i primeurs dell’anno precedente (quest’anno il 2015), alcuni mesi prima del loro imbottigliamento. Una degustazione inevitabile che permette a numerosi critici e giornalisti di consolidare o rivedere i giudizi che avevano attribuito nell’aprile 2016 ... Continua a leggere »

Primeurs 2015 – Château L’Evangile

lEvangile-2-660x330

Château L’Évangile Appellation: Pomerol Château L’Evangile venne costruito nel 18°secolo dalla famiglia Léglise, originara di Libourne e partecipe in prima persona nella ricostruzione dei vigneti dell’appellazione Pomerol. Nel 19° secolo, la struttura era già molto simile allo Château che vediamo oggi e comprendeva 13 ettari. Successivamente fu l’avvocato Isambert ad acquistarlo e a ribattezzarlo “Château L’Evangile”. Dopo di lui fu ... Continua a leggere »

Primeurs 2015 – Château Calon-Ségur

CalonSegur_1053_Macro_2004NM_C_ref

Château Calon-Ségur Denominazione: Saint-Estèphe Classificazione: 3ème cru classé en 1855 Il marchese di Ségur, emblematico proprietario dello château Calon-Ségur, ha forgiato una vera leggenda intorno al dominio, considerato come uno dei più antichi del Médoc. In effetti, le origini di questo 3° cru classé nel 1855 risalgono all’epoca gallo-romana. Anche nel 12° secolo, si trovano tracce sulla produzione del vino, ... Continua a leggere »

Primeurs 2015 – denominazione Saint-Julien

© Branaire Ducru

Saint-Julien, la più piccola denominazione del Médoc, si trova tra le denominazioni di Margaux e Pauillac. I suoi 910 ettari di vigneto si sviluppano su dei suoli eccezionali, composti di ghiaia e di marna. I vini di Saint-Julien hanno un’incredibile potenziale d’invecchiamento. Durante la degustazione, ci si può aspettare di trovare potenza, scorrevolezza, struttura, eleganza ed equilibrio. Tutte caratteristiche che riportano ... Continua a leggere »

Primeurs 2015 – denominazione Saint-Estèphe

© Château Haut Marbuzet

Terra di predilezione di ben 5 crus classés della famosa classificazione del Médoc del 1855, la denominazione Saint-Estèphe si estende quasi su 1230 ettari. La varietà del suo suolo, che si compone di calcare, di marne e di gravi, gli dona tutta la sua singolarità. Le viti faro del Médoc, Cabernet Sauvignon e Merlot, sono qui ampiamente coltivate. I vini di Saint-Estèphe si ... Continua a leggere »

Primeurs 2015 – denominazione Barsac

Barsac-doisy_daene-660x330

La denominazione Barsac, denominazione del bordolese ampiamente apprezzata per la qualità dei suoi vini bianchi liquorosi, si estende su una superficie di 460 ettari e fa parte della zona del sauternais. Vi si coltivano, su suoli argilo-calcarei, a tratti composti da ghiaia e da sabbie, le viti di Sémillon, Sauvignon Blanc e Muscadelle. Il clima umido, così particolare in questa regione, ... Continua a leggere »

Primeurs 2015 – denominazione Margaux

Château Margaux

Probabilmente la più femminile delle denominazioni di Bordeaux, la prestigiosa denominazione Margaux è anche la sola a portare il nome di un famoso Grand Cru Classé. Distribuita su 1400 ettari, Margaux regala degli ottimi vini rossi, derivati da vigne che riposano sui migliori terreni ghiaiosi della zona di Bordeaux. Elaborati a partire da viti Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot, ... Continua a leggere »

Primeurs 2015 – denominazione Listrac

Château Fonréaud

Con solo 600 ettari di superficie, la denominazione Listrac è la più piccola del Médoc. Le viti sono coltivate su dei suoli composti di argilla e di ghiaia. Il Cabernet Sauvignon (per la struttura) e il Merlot (per l’alcool, gli aromi e il lato fruttato) sono ampiamente presenti, così come il Petit Verdot ed il Cabernet Franc. Allo stesso tempo potenti e strutturati ... Continua a leggere »

Primeurs 2015 – denominazione Fronsac

Château de la Dauphine

Situata tra la Dordogna e l’Isle, a Ovest di Libourne, la denominazione Fronsac produce solo vini rossi. Il vitigno più popolare di questa zona è il Merlot, coltivato su circa 850 ettari. Vi sono coltivati anche il Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon, i quali fanno parte di alcuni assemblaggi. I terreni sono composti di argilla, di calcare e di conglomerati di argilla ... Continua a leggere »

Primeurs 2015 – denominazione Francs-Côtes de Bordeaux

frontBgMarsau

  Così come la denominazione Castillon-Côtes de Bordeaux, la denominazione Francs-Côtes de Bordeaux fu ribattezzata nel 2009 (prima, infatti, si chiamava Bordeaux Côtes de Francs). La sua situazione geografica, all’estremo Est del vigneto bordolese, la sottomette a degli inverni più rigidi e a delle estati più afose. La maturazione dei grappoli è dunque differente, poiché la vigna è meno protetta ... Continua a leggere »

frenchusaGermanEnglish
error: